martedì 13 gennaio 2009

Catania effetto seppia...



Questa mattina il cielo a Catania era giallo... stava per scatenarsi il diluvio, come accade ormai da diversi giorni, con pochi momenti di tregua.
Ero nel parcheggio di una grossa azienda e, mentre cercavo di superare indenne quello che si era temporaneamente trasformato in un'enorme pozzanghera con acqua fangosa alta almeno dieci cm, mi sono persa a contemplare il triste colore del cielo per qualche minuto.

Mia cugina Anna ha usato un'espressione secondo me molto azzeccata, dicendo che c'era una "Catania effetto seppia" (da cui il titolo di questo post). Era, credo, la sabbia mischiata alla pioggia che rendeva il cielo di quello strano colore che sapeva di deserto e di solitudine.

Mi viene in mente che la notte del terremoto di S. Lucia nel 1990, il cielo aveva un colore strano, un po' come questo cielo. Non era lo stesso colore, ma la sensazione di questa mattina è stata la stessa sensazione di meraviglia e smarrimento che ho avuto quando ho guardato il cielo quella notte dopo il terremoto.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!