sabato 13 giugno 2009

Cosa ne penso di - Video Girl Ai


Quella notte il cielo sembrava voler piangere.

Giustifica
Yota Moteuchi è un ragazzo di 16 anni, molto altruista e timido.
Il suo soprannome è Motenai Yoda, che significa "Sembra che non abbia successo con le donne" (si tratta di un gioco di parole, che solo chi legge gli ideogrammi può capire) e questo la dice lunga sul suo personaggio.
Yota è innamorato di Moemi, che è innamorata di Takashi (il più bello della scuola e migliore amico di Yota). Yota e Moemi sono amici e lui cerca di aiutarla a conquistare Takashi, ma, ovviamente, questo lo fa deprimere!
Una sera, sconsolato, entra al "Gokuraku", un videonoleggio che può essere visto solo dai puri di cuore, coloro che pur soffrendo piangono per il dolore altrui, come Yota. Credendo di noleggiare un film pornografico, Yota sceglie una cassetta dal titolo "Io ti consolerò", con in copertina una sedicenne molto carina, che si chiama Ai Amano.
In effetti, Yota non ha noleggiato un video porno, ma una video girl.
Le Video Girl sono delle bellissime ragazze che, uscite magicamente dal videoregistratore, hanno il compito di consolare i malcapitati che hanno avuto una delusione d'amore. Sono sensuali, carine, dolci e sanno cucinare benissimo.... almeno quasi tutte.
Aiutano il loro protetto tenendo ben presente due cose fondamentali: le Video Girl non si possono innamorare degli esseri umani e poi hanno una durata limitata.

Il videoregistratore rotto di Yota fa in modo che la sua sensuale Video Girl si trasformi in un maschiaccio... è dispotica, non sa cucinare e le si sgonfiano pure le tette!
La missione di Ai è comunque quella di consolare Yota e aiutarlo a conquistare Moemi, ma... essendo difettosa, Ai si innamora di Yota.
Yota fa una tenerezza pazzesca. E' un timidone, uno sfigato, uno di quelli che le ragazze non guardano, perchè guardano i belli come Takashi, un insicuro e crede che le cose giuste da fare siano scritte nei manuali, come "Il manuale della prima volta" o "Il libro degli uomini innamorati". Ma Yota ha un cuore grande, un cuore puro, è sensibile e affettuoso e grazie ad Ai imparerà che, per avere successo basta essere se stessi e non farsi troppi problemi.
Ai è carinissima, simpaticissima, fa ridere un sacco, per come se ne frega delle apparenze, per la sua spontaneità, per le sue battute e per i suoi scherzi... e poi è tenera.

Video Girl Ai,
manga di Masakazu Katsura, è una storia speciale. Romantica, comica, sentimentale, tenera, esilarante. Anche commovente... alla fine piango sempre.

Kokoro divenne... un essere umano.

4 commenti:

  1. Anche a me é piaciuto tantissimo questo manga! Lo lessi dopo IS e mi pare che finii tutti i numeri in un paio di giorni :)

    ora che mi ci fai pensare saranno 2 anni che non compro fumetti.....mi sa che lunedí passo in negozio e vedo di recuperare un po' :D

    RispondiElimina
  2. Ma vogliamo parlare di questo Yoda che affitta film porno con sedicenni sulla copertina?
    Quando l'ho letto non ho notato sta cosa!! :-)
    ciao Fra!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Max, non ricordo bene i pensieri esatti di Yoda, ma sono abbastanza sicura che pensava fosse un video porno... :))
    Non ce l'ho e non posso andare a rileggermelo... tu?

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!