giovedì 2 luglio 2009

Il fidanzato tipo - Sono davvero troppo confuso!


Appartiene al tipo Romantico: Confuso e Infelice, ma di questo estremizza le caratteristiche... egli sembra davvero troppo confuso, inducendoti, a volte, a credere che sia affetto da disturbi della personalità, tipo Dr. Jekyll e Mr. Hide.
Nel periodo di corteggiamento - a dire il vero corteggiamento un po' strano - ti telefona dalle tre alle sei volte al giorno e poi racconta agli amici che a chiamare sempre sei tu e che lui vorrebbe essere lasciato un po' in pace. E quando lo lasci in pace, continua a telefonarti sei volte al giorno, chiedendo perché non gli parli più.
Tu: Non ti parlo più perché Marcantonio mi ha detto che tu vai dicendo in giro queste cose.
Lui: Noooooo!! Maccheddiiiiiici?!! Non l'ho mai detto. Non lo sai quanto mi piace parlare con te? Su, ragiona... Perché mai avrei dovuto dire queste cose?


Già... perché mai?
E a quel punto, tu, colpita da tanta innocenza e sincero stupore, capitoli e riprendi a parlargli.
Iniziate ad uscire con una certa regolarità e lui ha gli occhi che brillano quando ti vede, ma poi capita che, dopo aver pianificato una certa uscita per una settimana intera, la mattina stessa dell’appuntamento, quando tu stai immaginando il vostro primo bacio, lui ti telefona e ti dice che non se ne fa niente perché non ha voglia di uscire, è stanco.
Ovviamente, tu pensi che non gliene freghi nulla di te e che ti sei sognata le sei telefonate giornaliere e smetti di calcolarlo all'istante.

Qualche sera dopo, alle ore 23,30 ti arriva un SMS:
Lui: Non ti sei più fatta sentire... Dove sei?
Tu lo lasci cuocere nel suo brodo per un po' e decidi di non rispondere immediatamente.
Lui sa che tu avresti risposto subito in condizioni normali, quindi capisce che il ritardo denota che c'è qualcosa che non va o che sei già a letto. Tenta quindi con un secondo sms e fa la domanda più facile.
Lui: Sei sveglia?
Tu, a quel punto, decidi di rispondere, fredda come un ghiacciolo.
Tu: Sono a casa, con amici.
Lui: Ah... Potevi invitarmi. Mi avrebbe fatto piacere.
Tu: Oggi non sei stanco, quindi...
Lui: Stanco? No. E poi sarei venuto anche stanco. Lo sai che mi fa piacere vederti.

Ha già dimenticato la conversazione di qualche giorno prima o fa finta di niente.
E a quel punto, tu, sebbene infuriata, colpita da tanta lusinga, capitoli e riprendi a parlargli.
E, ovviamente, vi mettete insieme.
Durante la relazione, il Mr Hide che c'è in lui lo induce ad assumere comportamenti spesso contraddittori di cui probabilmente nemmeno si rende conto, almeno fino a quando non glielo fai notare, scrivendogli una lettera di dieci pagine oppure non rispondendo più alle sue e-mail, telefonate e sms.
E allora lui casca dalle nuvole: "Ah, davvero pensavi che io fossi innamorato di te? Noooooo! Sì... è vero che stiamo insieme e ti ho detto che che sei la mia donna ideale, ma... ecco, in effetti sono innamorato di un'altra".
E aggiunge: "Pensavo lo avessi capito".

E certo... come ho fatto a non capire.



Rubrica "Fidanzati tipo"




6 commenti:

  1. Ti auguro solo una cosa: che non parli per esperienza diretta.
    So bene che osservare dall'esterno è tutto un altro conto, ma, come diceva quel tizio, "mi puoi anche fregare...la prima volta".
    E ora, un paio di consigli da maschietto a femminuccia.
    1) Hai presente la parte della tua strategia "lascialo cuocere nel suo brodo"? Ecco, protraila a oltranza. Nel frattempo, conduci la tua vita, esci, fatti storie, amanti, mariti, etc.
    Alla fine, ti sarai quasi dimenticata del tipo "in cottura", che a questo punto, o ti avrà dimenticato anche lui o sarà disposto a lucidarti le scarpe.
    2) Finché sei in tempo, razionalizza, e non dare seguito ad una relazione potenzialmente fallimentare pensando "beh, più avanti si affezionerà e cambierà": è una ca**ata, e lo sai anche tu.
    Dopo, è tutto più difficile.

    Chiudo con una nota "consolatoria".
    Il Dr. Jekyll/Hyde esiste anche in versione "dottoressa".
    Uguale uguale.
    Isoliamoli.

    RispondiElimina
  2. Ciao Cyber... grazie per i consigli da maschietto a femminuccia!
    Sì, parlo per esperienza diretta, mischiando esperienze (ormai parecchio remote) vissute con vari tipi... adesso però sono cresciuta e ho capito come va il mondo!!!
    Scherzi a parte, piano piano, vorrei scrivere anche qualcosa sulle Dottoresse Jekyll e Miss Hide... accetto contributi e/o suggerimenti...
    Ciao!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello questo post, vedo che non sono l'unica ad incotrare pazzi :)

      Elimina
    2. @Ale: no, non sei l'unica!! :)

      Elimina
  3. O-MY-GOD ho avuto un ragazzo ESATTAMENTE COSI. Quando poi l'ho lasciato rotta di palle per il comportamento schizofrenico è quasi impazzito (o faceva finta), mi seguiva oVUNQUE, mi faceva le scenate davanti ai miei amici, tanto che una volta un motociclista che non conoscevo è intervenuto per difendermi!!!!
    (gratitudine e ammirazione perpetua per il Lancillotto motorizzato)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lady: mamma mia il tuo era ancora più pazzo del mio!! :)

      Elimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!