lunedì 20 dicembre 2010

Petali e compleanni

Petali strappati alla vita
nell'ultimo atto
tracciano leggere spirali
fino al giaciglio eterno

Che poi... dicono che almeno il giorno del compleanno uno dovrebbe essere allegro.

Ma non basta una torta, per quanto buona sia, a mettere allegria.

E il numero di candeline non c'entra.
A proposito, mi ha telefonato una zia che mi ha chiesto quanti anni compio oggi e quando gliel'ho detto non ci poteva credere... "ma no?! davvero?! quando mi chiedono quanti anni hanno i miei nipoti, rispondo sempre 'circa 30'" mi ha detto...
eh, zia, circa 30, circa 40... che differenza fa.
Comunque sono 39.




Per l'immagine lì sopra, che mi piace molto e che purtroppo non ritrae me, ringrazio questo blog.



3 commenti:

  1. Auguri :)
    p.s.: preparati al grande giro di boa dell'anno prossimo, io l'ho compiuto quest'anno e ancora non mi sono ripreso.

    RispondiElimina
  2. Sono solo numeri... non ricordo chi lo ha detto, ma quando il numero dei tuoi anni supera quello del tuo numero di scarpe, puoi anche smetterla di sbandierarlo in giro... ;D
    Un bacio grande,

    L.

    RispondiElimina
  3. Grazie amici :)) e carina quella del numero di scarpe, non la sapevo (potevo smetterla di sbandierarlo allora già da qualche anno!!)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!