sabato 19 febbraio 2011

Cosa vedo se mi affaccio

Uno dei tantissimi motivi per cui è bello svegliarsi al mattino(*)
e soprattutto svegliarsi in questa casa è
uscire sul portico e vedere il sole riflettersi sul mare.
La foto non coglie in maniera assoluta la bellezza della realtà,
anche perché l'ho scattata io che sono una frana
(di solito mi tremano pure le mani e vengono mosse,
almeno questa volta no).
E' molto bello anche affacciarsi di sera e
vedere la luna riflettersi sul mare.
Ma questo è ancora più difficile da cogliere con la macchina fotografica,
specialmente per me.


(*) Alcuni dei motivi per cui è bello risvegliarsi
e per cui dovremmo, un po' tutti, essere più grati
(al Caso a Dio a Allah a chi volete voi),
a mio modo di vedere, in questo momento:
Potersi risvegliare al mattino
e poter camminare fino ad affacciarsi sul portico
e poi poter guardare lontano e vedere un panorama
e poter scattare una foto e poi postarla sul blog
e poter ascoltare il rumore che fa il silenzio
e poter pensare a quanto è bello poter fare tutte le cose
senza avere limiti imposti se non dalla natura stessa
e senza angosce che ti opprimono
come spade di damocle sulla testa.

A proposito, la sapete o ve la ricordate
la storia della spada di Damocle?

Ci vorrebbe ogni giorno un risveglio così.
Per tutti.

11 commenti:

  1. Sei fortunata ad avere un simile panorama. pensa che io vivo a Milano e quando apro la finestra vedo quasi sempre un cielo grigio con un palazzo con lo stesso colore.. :) Ciao

    RispondiElimina
  2. palazzo grigio... ecco, quella vista al mattino mi deprimerebbe parecchio! ma uno ci fa l'abitudine, no?
    e del mio panorama non mi lamenterò mai... :)

    RispondiElimina
  3. Per forza Fra, "o mangi 'sta minestra..." :)) Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Il rumore del silenzio...ma io soffro di acufeni :-(

    RispondiElimina
  5. Condivido pienamente...la cosa bella e che posso svegliarmi in tanti posti, dal mare, alla montagna al grigio dei palazzi...però adoro addormentarmi con tutti i loro ricordi...saluti

    RispondiElimina
  6. Coglie benissimo invece! Semplicemente s t u p e n d o!

    RispondiElimina
  7. Fra l'altro per noi "marinai" sarebbe davvero pesante risvegliarsi senza vedere il mare, o non vederlo durante tutto il giorno.
    Qua dove abito io lo vedo dalla finestra, quando stavo a Genova bastavano 2 minuti di camminata per ritrovarsi in mezzo alle navi...

    RispondiElimina
  8. Che fortuna!! Io devo faticare molto di più, la mattina, per trovare un buon motivo per alzarmi con un sorriso...:-)

    RispondiElimina
  9. Ciao! Non sono italiana, ma trovo il tuo blog un posto inspiratorio :) Sopratutto questo messaggio "e poter ascoltare il rumore che fa il silenzio"
    è proprio bel scritto, dico anch'io che parlo solo l'italiano sbagliato ;)

    RispondiElimina
  10. Bella Fra! E bello anche il messaggio: ascoltare il rumore del silenzio. A volte dovremmo fermarci ad ammirare quanto di bello abbiamo intorno a noi. :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!