venerdì 4 marzo 2011

Water for elephants

Water for elephants (tratto dall'omonimo romanzo di Sara Gruen) è uno dei film che non vedo l'ora che escano al cinema (ed è anche uno dei prossimi libri che leggerò).
A proposito di libri, ho appena finito di leggere Il nipote del Negus di Camilleri, un non Montalbano che mi è piaciuto molto, che, tra le righe (ma nemmeno tanto!), ironizza in maniera divertente sul periodo fascista.
Tornando al film... ancora un titolo modificato, anche se per fortuna non molto stravolto, è diventato in italiano "Come l'acqua per gli elefanti", con un "come" aggiunto là, forse a ricordare "Come l'acqua per il cioccolato"... boh, non credo, ma mi è venuto subito in mente.



Ambientato in un circo negli anni '30, è, in fin dei conti, una grande duplice storia d'amore (anche se è un po' riduttivo definirla solo così)... tra Jacob (Rob Pattinson) e Marlena (Reese Whiterspoon)... e tra Jacob e Rosie (Tai, l'elefante).

Tra gli attori principali anche Christoph Waltz (che interpreta il marito di Marlena).
Il circo non mi ha mai affascinato più di tanto, nemmeno da piccola, ma questo film ha qualcosa di speciale. Il trailer mi ha fatto innamorare e non vedo l'ora di vederlo.


Rob e la sua costar Tai, l'elefantessa.
Rob, parlando di questo momento dietro le quinte, in cui Tai lo ha sollevato e messo in bocca,
ha detto che Tai è un essere molto gentile.
Se il mio blog fosse un giornalaccio scandalistico di quelli che accoppiano Rob con qualunque essere femminile lo accompagni sul set (fuori dal set lo accompagna, da due anni, solo Kristen Stewart, la sua partner in Twilight), ci sarebbe una didascalia del genere per questa foto: "Kristen, stai attenta! Abbiamo scoperto Rob in un momento di intimità con Tai, la sua costar, sul set del suo nuovo film Water for elephants".

6 commenti:

  1. Il libro è davvero molto, molto coinvolgente. L'ho divorato in poche ore e ho girato l'ultima pagina con qualche lacrima, sentendo come se già mi mancasse qualcosa. La lettura scorre veloce, vedrai. :)
    Anche io non vedo l'ora di vedere il film! *_*

    RispondiElimina
  2. Immaginavo che il libro doveva essere molto bello... se non ci fosse un tempo orrendo uscirei a comprarlo adesso!! :)

    RispondiElimina
  3. Non è il mio genere, ma - in effetti - spesse volte, sperimentando a volte controvoglia cose del tutto fuori delle mie corde, mi sono divertito alla grande.
    Per cui, me lo segno. ;)

    RispondiElimina
  4. @Luca: istintivamente anche io avrei detto che non è il mio genere, ma i trailer mi hanno letteralmente stregato! e poi anche a me capita che mi piacciano cose che non avrei mai pensato mi potessero piacere...

    RispondiElimina
  5. l'ho visto stasera, un film davvero bello. una bella storia, un periodo storico affascinante, bravi attori, gli animali, tutti gli ingredienti per confezionare due ore di bell'intrattenimento.

    Non pensavo che Pattinson fosse così bravo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Bruno: Già, il film è molto carino. :)
      A me Rob piace molto e ho visto tutti i suoi film. Credo che sia (stato) molto sottovalutato solo perché ha fatto Twilight. Un'eredità che gli è rimasta addosso (nel bene e nel male). Non ho visto Cosmopolis, ma pare abbia avuto molto successo con la critica per la sua interpretazione nell'ultimo film di Cronenberg (anche se non credo sia il mio genere e comunque aspetto il DVD per guardarlo in lingua originale... secondo me Rob doppiato è un sacrilegio!!).

      Elimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!