sabato 17 settembre 2011

Sogni e utopie

Ero in dormiveglia e leggevo di politici che sostengono di essere poveri e guadagnano 4500/5000 euro netti al mese. Nel frattempo, sognavo di essere una strega e di fare un incantesimo, trasformando costui in un povero. Di quelli reali, di quelli che non hanno i soldi per mangiare. 
Poi, mi sono svegliata e mi è capitato davanti questo video...


L'ho guardato compiaciuta (certo, ho pensato che la replica mi sembrava un po' "forte", ma ho anche pensato "ben gli sta"), senza accorgermi che era un video satirico, creato da qualcuno de L'Unità.

In generale, credo non ci si debba abbassare a rispondere a certa gente, ma siccome certa gente, purtroppo, non sono c. qualunque, ma rappresentano gli italiani e non si dovrebbero permettere un certo genere di commenti (quest'ultimo peraltro non ancora confermato, ma ce ne sono tanti tra cui scegliere), allora... beh, dovremmo essere indignati delle figure di m. che ci fanno fare e si dovrebbe rispondere un po' tutti.


E poi, dicono pure che l'Italia è un paese di merda e che se ne vogliono andare. Beh, qui, andiamo d'accordo. Ma l'Italia è un paese di merda grazie a quelli come voi. E, piuttosto che andarmene io, spero che lo facciate voi, lasciando il posto ad altri, a giovani che mettano in primo piano il bene comune e non quello personale.
E' utopistico? Forse un po'.




6 commenti:

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!