lunedì 12 marzo 2012

Scarpe strane - parte seconda

Ho già postato qua la prima parte di questa specie di rubrica.
Siccome me ne trovo sempre davanti di nuove, voglio deliziare anche voi con questa piccola raccolta. 
Personalmente le trovo tutte orrende quasi a pari merito, con punteggio dell'orrore molto elevato!
Alcune di queste sono pure d'alta moda, anche se, onestamente, mi chiedo chi possa avere gusti tanto stravaganti e in alcuni casi proprio dell'orrore.
Comunque... ho sempre detto che io non ci capisco nulla di alta moda!







 
Tutte queste le immagini le ho trovate su tumblr (chiave di ricerca: shoes).

Saranno di ghiaccio?! Plastica?!


 Parlavo di haute cuture... questo modello e quello immediatamente sopra sono di Balenciaga. Questi in effetti non sono proprio orrendi, ma di certo sono strani... e comunque non credo che li indosserei mai.

Questo di Alexandre Mc Queen... questi vasi antichi ai piedi devono di certo essere molto comodi!!!




Ecco, queste sono proprio inguardabili... ma perché questo "tacco" forgiato come se fossero i denti di una belva?


Tutte le altre immagini le ho trovate su google, chiave di ricerca "haute cuture shoes".

15 commenti:

  1. le armadillo sono il mio incubo fatto scarpa. Da quando le avevo viste al tg ci penso spesso. Hai trovato dei capolavori dell'orrore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Spicy.Ginger.Ale: addirittura le hanno fatte vedere al tg? a me hanno fatto troppo ridere... Sì sono stata brava a trovare i capolavori... Ma la parte prima della rubrica tu l'hai guardata? anche là c'erano orrori niente male (il link lo trovi nel post, all'inizio)... :)

      Elimina
  2. Oh my God! Mi ricordano un commento che ho letto una volta a proposito delle scarpe inglesi: "sembrano fatte da artigiani che hanno udito parlare delle 'scarpe' e sanno per sentito dire come sono fatte, ma non le hanno mai viste coi propri occhi".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Ariano: citazione che calza a pennello! :) "... non le hanno mai viste e, soprattutto, non ci cammineranno mai"

      Elimina
  3. Mamma santa che orrore!Ma sulle seconde ci si può camminare davvero? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Madoka: su molte scarpe ho diversi dubbi sull'opportunità di infilarci i piedi dentro...! La comodità non sembra essere nemmeno un parametro valutato...!

      Elimina
  4. Quelle a forma di foglia avrei il coraggio di metterle con qualcosa di molto vintage! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Maraptica: oppure se ti vesti da folletto per carnevale... :)

      Elimina
  5. Non ricordo in quale città italiana o estera esiste il Museo degli orrori perché ove ne avessi la possibilità ci spedirei tutte le scarpe di cui alle immagini da te postate.
    Ciao Fra,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Aldo: ah aha aha!! concordo! :)) un abbraccio

      Elimina
  6. Chissà perché, le scarpe (specie da donna) si prestano agli esperimenti stilistici più kitsch e designer e artigiani sfornano inguardabili porcherie.
    Personalmente, quanto più una calzatura da donna è semplice, tanto più mi piace.
    Alta finché vuoi, ma semplice. Please.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Luca: infatti, è un mistero e poi, come dicevo anche prima, sembra che il fattore "comodità/effettiva possibilità d'utilizzo" non interessi a nessuno! una che si mette le scarpe, ci deve pure poter camminare, possibilmente senza morire da dolore o senza cadere per terra... C'era in giro, tempo fa, un video di una modella su scarpe altissime, che durante una sfilata ha fatto una caduta pazzesca... non c'era da stupirsi. (se lo trovo lo linko)
      Anche io vado decisamente con la semplicità... oltretutto se il piede è bello, più semplice e senza fronzoli è la scarpa, meglio è! :))

      Elimina
  7. http://fashion-aboutme.blogspot.com/

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!