mercoledì 3 luglio 2013

Le mie paroleperaria: Marzo

Questa foto, trovata in rete in meno di cinque secondi, è perfetta per quello che segue. E' l'immagine che ho sempre avuto in mente mentre scrivevo questa cosa qua sotto. Fonte

Marzo

La ragazza è seduta su uno scoglio e il mare le scalpita accanto.
Mette un piede in acqua, poi l’altro… l'acqua è fredda, a rammentarle che è ancora inverno. Trema, ma prosegue fino a che l’acqua le arriva alla vita, le gambe sono congelate… continua a camminare, apprezzando, sotto i suoi piedi nudi, la strana monotonia del fondale. 
Si sente quasi mancare, fa molto freddo. 
Guarda lontano, smarrita, lo sguardo perso là in fondo, lungo la linea dell’orizzonte, alla ricerca di qualcosa.
L'acqua le arriva al collo e il gelo la stringe come una morsa. La schiena brucia per il freddo e respirare diventa difficile.
E poi crede quasi di vederlo. 
Se n’è andato da quasi un anno e il tempo per lei si è fermato a quel triste giorno di marzo. Ha vissuto trascinandosi pacatamente per le piatte vie della sua vita, senza più scopo, solo memoria. 
Ma adesso osserva l’orizzonte e lui è lì, la guarda come ha fatto mille altre volte, con i suoi occhi lucenti che sprizzano desiderio di lei.
E come in un sogno, il più bello mai fatto, lui avanza lentamente incontro a lei con le braccia protese ad accoglierla.
Lei gli corre incontro e sorride, perdendosi nel suo abbraccio.








5 commenti:

  1. Eh, quanti parenti purtroppo volati via mi sembra di rivedere ogni volta che in strada passa qualcuno che gli assomiglia... infatti poi mi rendo conto che non possono essere loro e allora abbasso gli occhi e cerco di non pensare...

    RispondiElimina
  2. Bellissimo scritto poetico e quell'immagine è perfetta per le tue parole.

    RispondiElimina
  3. Che bel "racconto", posso chiamarlo così?
    Pervaso da una struggente consapevolezza, almeno nella mia testa è sembrato così :)

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutti per i commenti!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!