martedì 9 luglio 2013

Pillo e la sua stanza dei giochi



Son belle ma quanto dureranno?
Pillo chiaramente e giustamente pensa che il prato sia la sua stanza dei giochi, 
Poi, nei dintorni dei fiori, ci sono sempre tante cose che destano la sua attenzione, tipo lucertole, vespe, scarabei e altri animaletti simpatici, che lui ama prendere a zampate.
E anche se ha le zampette piccole, gli animaletti sono molto più piccoli... spesso trovo insetti morti (o insetti che si fingono morti per sfuggirgli) in giro per il portico. 
L'altro giorno c'era un enorme scarabeo, enorme, non ne avevo mai visti così grandi, che giaceva immobile davanti a Pillo, che gli abbaiava come un pazzo. Sembrava morto.
Io e gli insetti non abbiamo un bel rapporto, io mi limito a ignorarli (anche quando sono morti) e spero loro facciano lo stesso con me, quindi, ho preso Pillo e, dopo aver guardato meravigliata il gigante nero, sono tornata in casa, aspettando il rientro del marito che avrebbe avuto il compito di rimuovere il cadavere.
Solo che non era un cadavere, a quanto pare, perché, al rientro del marito, era sparito.
Devo cercare di ricordarmi che questo essere cammina nel prato, quando ci cammino scalza (sempre).
Molto più spesso trovo vespe, mosche, insetti sconosciuti e, talvolta, calabroni. 

Nel frattempo, se avete bimbi e se vi va, leggetegli questa storiella che parla di Pillo e, se piace, ditemelo, così mi metto a scrivere favole per bambini, invece di tormentarmi con i miei romanzi (da "grandi") che non riesco a completare!



4 commenti:

  1. Vediamo cosa ne pensa mia figlia.
    P.S.: anch'io schifo gli insetti, ma non tutti. Alcuni - vedi formiche e coccinelle - mi sono simpatici.

    RispondiElimina
  2. A me piaccione le tue storielle, scrivi favole!!!!

    W PILLO!!

    RispondiElimina
  3. quando ti entrano in casa le formiche e i moscerini della frutta, credimi, troveresti simpatico un herpes genitale

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!