sabato 3 agosto 2013

Il buon vicinato (2)

Avere dei vicini attenti, in linea di massima, è una cosa buona. In casi estremi sfocia nell'invadenza. 
Dove abitavo prima, infatti, i vicini di fronte spiavano da dietro le tapparelle delle finestre, senza nemmeno preoccuparsi non non farlo notare.
Adesso c'è un vicino che ha una casa alta, dalla quale gode una visuale pulita di buona parte del mio giardino e di tutta la zona antistante casa. E da lassù, non gli sfuggono le visite di amici, parenti e venditori ambulanti. E anche l'appostarsi di sconosciuti.
I vicini attenti sono efficaci quanto un antifurto e forse anche di più.

3 commenti:

  1. Giusto. Sono pericolosi solo se decidi di farti l'amante ;-)

    RispondiElimina
  2. @Ariano: :D!!! non ci avevo proprio pensato!! ma sì certamente non posso avere segreti!

    RispondiElimina
  3. auhuhauha un grande classico: i vicini spioni!
    In Sardegna i vicini eran a conoscenza di ogni mio spostamento, ma non lo facevano neanche per male :D solo che fa ridere! Siamo tutti un po' curiosi. Anche ora che che sto a Pisa, davanti ho un palazzo pieno di studenti e non facciamo altro che spiarci a vicenda :P o origliare le conversazioni. E' divertente ahhuauha :)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!