mercoledì 9 ottobre 2013

Il dilemma dell'assicurazione scaduta

Quando scade l'assicurazione, si è coperti, in caso di incidenti, per un periodo di 15 giorni. Questa cosa permane, nonostante sia stato recentemente escluso il rinnovo tacito dei contratti assicurativi, a meno che non si sia fatta disdetta del contratto con l'assicurazione.
Fino a qualche tempo fa, c'era anche una cosa che non era nota a tutti e che era quella che, in quei 15 giorni, sebbene coperto in caso di incidenti, potevi comunque essere multato per esposizione del contrassegno scaduto.
Pare che questa cosa non vi sia più, infatti, il 14/2/2013 è uscita una circolare del Ministero dell'Interno che, tra le altre cose, cita
"Alla luce di quanto esposto, si ritiene non più sanzionabile ai sensi degli articoli 180 e 181 del C.d.S. la circolazione del veicolo con il certificato e il contrassegno assicurativo scaduti, atteso che, la garanzia assicurativa prestata con il precedente contratto è estesa in ogni caso, non oltre il quindicesimo giorno dalla data di scadenza dello stesso".

3 commenti:

  1. Ciao,
    a me invece risulta(va) che i 15 giorni fossero validi solo per quelle assicurazioni con tacito rinnovo.
    Queste davano per scontato che se anche il giorno X l'assicurazione scadeva, sarebbe stata comunque aggiornata automaticamente e quindi i 15 giorni erano in realtà per permetterti di pagarla.
    Dopo quel periodo, se non pagavi l'assicurazione questa scadeva con le eventuali penali per il mancato pagamento.
    Chiaramente se ti fermava la polizia, non avendo il tagliandino, ti facevano la multa.
    Ma la multa era per non avere dietro le carte dell'assicurazione, non per non avere l'assicurazione, che invece teoricamente avevi, essendoci il tacito rinnovo.
    Non so se sono stato chiaro. ;)
    Adesso, comunque, che il tacito rinnovo non esiste più, non penso che sia ancora valida la regola dei 15 giorni di copertura.
    Io per sicurezza mi informerei dall'assicuratore.

    RispondiElimina
  2. Ciao, grazie per il commento.
    Secondo me 'è un sacco di confusione, ma se leggiamo la circolare citata (http://www.patente.it/normativa/circolare-14-02-2013-n-1319-rinnovo-polizze-assicurative?idc=2206) pare che nei 15 giorni non solo vale l'assicurazione e nemmeno ti fanno la multa per mancata esposizione del contrassegno... Boh, io per sicurezza mi porto dietro la circolare in modo da esibirla a chi eventualmente mi volesse fare una multa nei 15 giorni di incertezza! :)

    RispondiElimina
  3. Da quello che dice il tuo link mi pare di capire che prima effettivamente la multa era solo per chi non aveva il tacito rinnovo o comunque lo aveva disdetto nei tempi.
    Adesso sembra che sia invece come dici tu, ovvero che "la garanzia assicurativa prestata con il precedente contratto è estesa in ogni caso, non oltre il quindicesimo giorno dalla data di scadenza dello stesso".
    Buono a sapersi. ;)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!