venerdì 21 agosto 2015

La promessa, Allison Price

Consigliata dalla mia carissima amica V., ho letto "La promessa", libro d'esordio di una scrittrice italiana di nome Allison Price. 


Brevissima trama
Jane si risveglia in un cimitero, scalza e confusa, e incontra Owen, che si trova al cimitero a piangere sulla tomba di suo fratello Roger. Jane ha perso la memoria, ma di una cosa è certa: è morta. I due diventano amici, Owen aiuta lei a scoprire la verità sulla sua morte e Jane aiuta lui a superare il dolore per la morte del fratello.

Già dalle poche parole di presentazione di V., sapevo che mi sarebbe piaciuto un sacco. 
E così infatti è stato! 
Scritta in maniera scorrevole, intrigante e non banale, la storia passa dal presente al passato di Jane e tiene il lettore ancorato alle pagine per scoprire cosa viene dopo.
Inoltre, il genere che piace a me: un thriller, condito con un bel po' di romanticismo, in una storia commovente che connette vivi e morti.
Ed è sempre bello quando le storie ti prendono al punto che non riesci a staccartene e non hai voglia di iniziare un nuovo libro per non dimenticarne i personaggi, anzi vuoi rileggerle per fissarteli bene in mente.

Due citazioni
"A volte è meglio vivere con il ricordo di qualcuno al proprio fianco, che non aver avuto nessuno per paura di perderlo"

"- Sei mai stato innamorato? -
Sollevò l'indice - Una volta sola -
Sentii il cuore rompersi in piccoli pezzi. - Poi cos'è successo? -
- La storia è ancora tutta da scrivere. ... Devo capire se lei è innamorata di me -"



Apro una parentesi che nulla ha a che vedere con il libro, ma che ha a che vedere con la storia.
La connessione tra i vivi e i morti è una cosa che mi affascina da sempre, io credo che chi ci lascia - in qualche modo - resti tra noi. Forse è più una speranza che un credo vero e proprio, comunque.
Quando ho scritto questo mini racconto, che prima o poi porterò avanti, volevo proprio raccontare di questa connessione tra vivi e morti.



4 commenti:

  1. Mi appunto questo titolo.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per aver letto e recensito il mio libro!
    Sono felice che ti sia piaciuto.

    RispondiElimina
  3. ... bhe dopo tutte quelle visualizzazioni non potevo non andare a leggere.
    Purtroppo temo non sia il mio genere...

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a da qui!
Thanks for stopping by!